Il legno migliore per il letto. Pino, faggio o abete?




La scelta del legno determina molto di più che il design di un letto. Un letto in legno di pino sarà diverso da uno in legno di faggio o di abete. A seconda del materiale scelto avrà non solo un colore e un odore diverso, ma anche una durevolezza e una resistenza differente. L’importante è saper scegliere il letto in legno migliore per le tue esigenze.

Letto in legno di abete

Letto in legno di abeteSe stai cercando un legno particolarmente ecologico, stai cercando il legno di abete. La pianta cresce con facilità e in poco tempo, quindi l’abbattimento provoca pochi danni all’ambiente. Anche per questo motivo, i letti in legno di abete sono consigliati a chi vuole un arredamento in tutto e per tutto green.

L’abete trattiene bene il calore ed è resistente agli sbalzi termici. Lo puoi quindi usare sia al mare che in montagna, senza preoccuparti che l’umidità lo rovini. Non per niente è un legno molto usato nell’arredamento per esterni.

Letto in legno di faggio

Letto in legno di faggioFino a qualche anno fa, si usava il faggio in prevalenza come legna da ardere. Essendo però compatto e adatto alla tornitura, sta prendendo piede anche nella realizzazione di mobili da interno. Rimane comunque consigliabile usarlo in ambienti asciutti, nel quale può durare più a lungo.

Il faggio tende a piegarsi con l’umidità, il che permette di usarlo per ottenere letti in legno dal design particolare. Inoltre, nonostante sia sensibile ai cambiamenti climatici, è anche resistente agli urti e adatto ad affrontare situazioni estreme. Tipo bambini e animali domestici.

Letto in legno di pino

Letto in legno di pinoIl legno di pino silvestre è tra i più usati in Italia, anche grazie alla diffusione sul territorio nazionale. Essendo facile da lavorare ed elastico, lo si usa in un gran numero di campi. È ottimo per gli strumenti musicali, ma anche per le costruzioni edilizie e per quelle navali.

Un legno abbastanza robusto da sostenere intere costruzioni può benissimo gestire uno o più corpi umani. Ha però un difetto: è sensibile agli agenti atmosferici, quindi bisogna trattarlo prima di usarlo. Una volta fatto, consente di ottenere letti in legno che vanno dal bianco al rossiccio, molto profumati. Non sono al 100% bio e presentano spesso parti metalliche, ma sono comunque eleganti e naturali.

 

Letto Spectrum in Pino o Faggio by skandika su Vivere Zen

Consigli per gli acquisti!

Il letto Spectrum è il più semplice della linea Skandica e può essere realizzato sia in pino che in faggio.

 

Il legno migliore per il letto. Pino, faggio o abete? ultima modifica: 2017-10-24T12:00:40+00:00 da Redazione VivereZen