Le meraviglie del letto in legno alla francese




Abbiamo appurato che i letti in legno sono la soluzione migliore per chi desidera un arredamento bio e pratico. Rimane una domanda: quanto deve essere grande il letto? Il letto a una piazza è adatto alle stanze dei bambini, ma potrebbe essere piccolo per una persona adulta. Il letto a due piazze, però, è troppo grande per i monolocali.

La soluzione ha un nome: letto in legno alla francese.

Cos’è il letto alla francese

Letto in legno alla franceseI francesi lo chiamano grand lit, mentre gli inglesi lo definiscono queen bed. Qui da noi è detto anche “letto antico napoletano”, ma gran parte delle persone lo conosce come “letto alla francese”.

Il letto alla francese (140×200 centimetri) è diverso dal letto a una piazza e mezzo (120×200 centimetri). Grazie a quei 20 cm in più, è una soluzione adatta sia a chi dorme in solitudine sia alle coppie. Offre infatti tutto lo spazio per dormire comodamente da solo, ma anche per ospitare una eventuale seconda persona.

I pregi del grand lit

Letto in legno giapponeseDi solito, un letto singolo misura 90×200 centimetri e un matrimoniale 160×200 centimetri. Un letto in legno alla francese, quindi, è largo appena 20 cm in meno rispetto a un normale matrimoniale. Può sembrare poco, ma quello spazio ti consentirebbe di inserire un armadio in più o di ottenere un angolo studio.

Essendo più compatto rispetto a un letto matrimoniale, il letto alla francese è ideale per le stanze molto piccole o per le camere degli ospiti. Può andare bene anche in un monolocale, nel caso non ti piaccia l’idea di un divano letto. Essendo più grande del solito letto a una piazza e mezza, però, lo puoi usare senza problemi come letto per due.

I letti in legno alla francese sono disponibili anche con cassetti o contenitori. Come nel caso dei letti matrimoniali, avrai a disposizione ulteriore spazio sotto la rete. Una soluzione elegante e pratica, se non sai dove mettere un altro armadio che pure ti servirebbe tanto.

Consigli per gli acquisti!

viverezen letti in legno a incastro

 

 

Due cuori, un letto

È vero: se siete in due, un letto matrimoniale vi permette di stare più larghi. Al di là della larghezza del letto, però, ciò che conta davvero è la sua qualità. Se sceglierete un buon letto in legno bio, senza componenti in metallo, 20 cm in meno non faranno una grossa differenza. Dormirete bene, senza agitarvi in continuazione nel sonno, e vi godrete il caldo abbraccio della vostra dolce metà.

 

Le meraviglie del letto in legno alla francese ultima modifica: 2017-10-20T09:00:20+00:00 da Redazione VivereZen