Tokio, il vanto del Giappone




Molti giornali ogni anno stilano un elenco delle città più vivibili e più sicure in tutto il mondo. Nel 2015 Tokio è salita sul podio di molte riviste. Secondo l’inchiesta del magazine britannico Monocle, che da un decennio si occupa di stilare questa classifica annuale, Tokio è la città più vivibile al mondo.

Sono stati presi in considerazione vari fattori: il costo della vita, dal prezzo degli alloggi a quello di un buon pasto, l’accesso alle aree verdi, che nella capitale giapponese di certo non mancano, basti pensare ai meravigliosi parchi ed ai numerosi giardini disseminati ovunque, l’impegno per la diffusione della cultura (musei, edifici storici, templi e santuari, giardini, film e letteratura: tutti aspetti su cui Tokyo ha investito ingenti risorse, diventando un esempio a livello globale), la storia ed il rispetto delle antiche tradizioni locali, che convivono perfettamente con la modernità della metropoli, la sicurezza, a Tokio i bambini vanno a scuola da soli e le donne possono uscire tranquillamente anche a notte fonda, l’accesso alla sanità garantito per tutti e l’alto livello dell’istruzione pubblica, l’efficientissima rete di trasporti, in particolare la metropolitana, che copre capillarmente tutte le aree della città, garantendo massima puntualità del servizio e standard altissimi e la buona cucina (grazie alla qualità ed alla varietà dei ristoranti, già da diversi anni Tokyo è riconosciuta dalla guida Michelin come capitale mondiale del gourmet).

Tokyo-Tower

Secondo la classifica del settimanale britannico Economist Tokio è la città piu sicura al mondo: sicurezza delle infrastrutture, sicurezza personale, sicurezza “sanitaria”, a cui si aggiungono istruzione, stabilità, cultura e ambiente. Si apprende dal sondaggio della Mori Memorial Foundation che ha elaborato una classifica delle città del mondo in cui vengono rispettati i propri “valori urbani intangibili”, Tokyo sarebbe il top per gli espatriati in cerca di una nuova casa. Gli esperti della Mori Memorial, fondazione no profit legata a un’azienda leader del settore immobiliare, hanno tenuto conto, tra gli altri, di parametri “intangibili” quali la pulizia delle strade, l’ospitalità la generosità dei residenti e l’efficienza dei trasporti pubblici.

Nella graduatoria Tokyo ha surclassato città del calibro di Vienna, Singapore, Toronto, Copenhagen, Berlino, Stoccolma, Hong Kong e Londra. A questi si aggiungono parametri più verificabili come i passaggi della metropolitana e la frequenza dei blackout cittadini. E sono solo 3 esempi! Nelle classiche non è raro vedere in ottime posizioni altre città giapponesi, come Fukuoka, Osaka e Kyoto, e asiatiche in generale, come Singapore.

È ovvio che il Giappone fa un’ottima figura agli occhi del mondo intero, purtroppo non possiamo dire lo stesso dell’Italia.

 

Tratto da www.italiajapan.net

Tokio, il vanto del Giappone ultima modifica: 2015-09-30T10:58:22+00:00 da Nadia La Chiusa