Avviso tempi di consegna estivi
VivereZen è su Amazon

Materassi in Lattice

I materassi in lattice (dal latino latex = liquido) sono composti da un'emulsione di aspetto lattiginoso e consistenza collosa che si trova in determinate cellule (i laticiferi) di numerose piante (tra cui le Euforbiacee, papaveraceee, moraceae ecc ) e nei funghi del genere Lactarius. Il termine è stato spesso utilizzato impropriamente, pertanto nel 2001 il Ministero delle attività Produttive ha emesso una circolare [1] che regolamenta la corretta terminologia da utilizzare per la comunicazione e la pubblicità relativa a materassi, cuscini e articoli imbottiti, tuttavia ancora oggi tanti produttori non forniscono correttamente le informazioni finalizzate a capire quando il prodotto è realizzato con lattice naturale o sintetico e in quali percentuali.

Nomenclatura

  1. Materasso tutto lattice o materasso 100% lattice: questa dicitura deve essere applicata esclusivamente ai prodotti la cui anima è totalmente in lattice o che hanno uno spessore di almeno 10 cm di lattice. Inoltre, se l’anima del prodotto contiene almeno l’85% di materia prima di origine naturale, si può trovare la dicitura supplementare di “Origine naturale”.
  2. Materasso in lattice: questa espressione si utilizza in quei materassi la cui anima può essere composta da due o più strati, purché vengano rispettati due requisiti fondamentali: l’altezza minima dello spessore in lattice deve essere almeno 10 cm e deve rappresentare una percentuale maggiore o uguale al 60% del totale, ovverosia in altri termini la maggioranza del composto deve essere in lattice.
  3. Materasso contenente del lattice: non si possono applicare le terminologie di cui sopra, agli articoli contenenti percentuali di lattice inferiori al 60% o con altezza inferiore ai 10 cm. In questo caso andranno altresì indicate le diciture relative ai componenti presenti in maggior quantità nell’anima del prodotto (esempio: poliuretano, molle, lana etc.)
  4. Materasso “agglomerato di fiocchi di lattice o lattice e poliestere”: quest’espressione fa riferimento ai prodotti che hanno un’anima costituita da schiuma di fiocchi ricostituiti. Possono essere fiocchi 100% lattice o fiocchi misti, 50% lattice e 50% poliestere, purché tali specificazione vengano chiaramente indicate nell’etichetta.

I vantaggi dei materassi in lattice

Perché utilizzare i materassi in lattice? Scopriamo i Vantaggi

  • I materassi in lattice offrono un supporto morbido ed elastico per il sonno, adattandosi alla forma della colonna vertebrale. Infatti, la gomma isolata dal lattice è il materiale naturale più elastico che si conosca.
  • Le micro-celle comunicanti all'interno del materasso creano un perpetuo movimento d'aria. Tale circolazione dell’aria rende i materassi in lattice freschi e auto-ventilati.
  • La naturale ventilazione dei materassi in lattice li rende molto igienici, generando altresì una funzione battericida e germicida.

Inoltre, è possibile considerare diverse varietà di materiali o combinazioni di materiali per scegliere le caratteristiche che più di adattano alle tue esigenze:

- Lattice semplice
- Lattice e cocco per una maggiore portanza
- Lattice naturale
- Lattice naturale e cocco
- Lattice Talalay
Scopri i nostri materassi in lattice

Vivere Zen propone anche soluzioni personalizzate con la possibilità di scegliere il materasso della misura che ti interessa. Come se ciò non bastasse, è possibile anche scegliere tra diversi tipi di rivestimento e climatizzazione. Clicca sul tessuto di tuo interesse per saperne di più sulle relative caratteristiche:
- Cotone greggio (non imbottito)
- Silver antibatterico (non imbottito)
- Tensell stretch (non imbottito)
- Seacell alle alghe marine (trapuntato misto sintetico)
- Cotone Bio/Canapa Bio (non imbottito)
- Cotone Bio (non imbottito)
- Silver (cotone/lana) (imbottito)
- Cotone/Bamboo (cotone/lana) (imbottito)
- Cotone Bio (cotone bio/lana vergine) (imbottito)
 

I consigli di Vivere Zen

Allunga la vita al tuo materasso! Ecco alcuni suggerimenti per te.

- Il corpo umano genera in media 30-50 cl d’acqua a notte. La mattina lascia areare la tua camera da letto per eliminare l’umidità accumulata durante la notte.

- Molti materassi presentano due diversi tessuti e/o imbottiture che distinguono il lato estivo da quello invernale. A ogni cambio stagione gira il tuo materasso per poterne sfruttare al massimo le qualità termiche. Per una buona manutenzione è opportuno girare sopra-sotto e testa-piedi il materasso ogni 5-6 mesi, anche in assenza dell’imbottitura estiva e invernale.

- Alcuni materassi sono sfoderabili. La temperatura di lavaggio che consente di distruggere gli acari è di circa 60°. Leggi attentamente le istruzioni di lavaggio e assicurati che lo specifico rivestimento del tuo materasso possa essere lavato in lavatrice a questa temperatura.

- Utilizza un coprimaterasso. Può essere lavato frequentemente per mantenere alto il livello d’igiene.

- La durata di vita di un materasso è generalmente di circa 10 anni. Superata questa soglia il comfort e il sostegno non sono più ottimali e il riposo notturno ne può risentire.

 

Ricorda: puoi comprare sul nostro sito a rate a tasso ZERO, trasporto gratuito in tutta Italia.

 

Note:

[1] Il riferimento normativo è la circolare n. 684, emessa dal Ministero delle attività Produttive il 7 dicembre 2001 in conformità alle linee guida della Comunità Economica Europea sul tema.





Area Informazioni
Parla con gli esperti, Consulta le guide





Dicono di noi
Diventa cliente Bio
Carta Fedeltà
Bio Arredamento
Vivere Zen è un marchio di Iside Web, gestito da Uketis srls
p.iva IT06473130828
Visita i nostri Showroom a Milano e Torino
LionsHome Rate in Rete Consel TrovaPrezzi Shoppydoo
Ecommerce realizzato con Negozio Elettronico