Per migliorare le prestazioni sportive basta dormire bene.

Conoscere il sonno per ottimizzare la condizione fisica

Lo sport, l’attività fisica in generale, sono il modo migliore di scaricare lo stress e di mantenere una buona salute. Si sa.

Quello che non si sa, o che si sottovaluta, è quanto, per l’attività sportiva, sia importante il riposo.

Assicurare al proprio corpo il massimo per rigenerarsi e recuperare le forze diventa, per uno sportivo, importante tanto quanto la scelta dell’allenamento.

Processed with Moldiv

Stabiliamo intanto un dove: il materasso deve essere comodo, ma non troppo morbido; avvolgente ma in grado di sostenere la linea del corpo. In una parola, lattice.

Le fasi del sonno

Per quanto riguarda il come, invece, iniziamo da qualche concetto base: esistono due fasi del sonno, lento e paradossale.

La fase del sonno lento si svolge in 4 tempi: l’addormentamento e i 3 periodi di sonno più profondo. I due ultimi tempi sono chiamati sonno lento profondo (SLP).

La fase di sonno paradossale, costituisce i sogni e rappresenta circa il 25% della durata totale del sonno. Questo è un periodo di sonno più leggero che si estende sempre di più nella durata della notte. I muscoli sono abbastanza rilassati ma il cervello è attivo come durante il giorno.

Durante il SLP, gli ormoni di crescita cellulare, che permettono di ricostruire i tessuti muscolari, sono attivati in numero elevato. Il SLP provoca inoltre una diminuzione dell’eccitabilità delle cellule del cervello, e poiché queste comandano i muscoli, ciò comporta il loro rilassamento generale. Questo rilassamento approfitta dei muscoli incaricati del mantenimento posturale e di quelli utilizzati durante il giorno. Così, le cellule muscolari si rigenerano e ricostruiscono le loro riserve di energia. Lo sport permette anche al corpo di raggiungere una temperatura più bassa durante il sonno, e questo favorisce la sintesi proteica, permettendo di eliminare più rapidamente le tossine e gli scarti accumulati dall’organismo, essenziale per lo sportivo.

Insomma, sportivi, imparate a dormire. E se aveste bisogno di aiuto, chiedete ad un pigro: saprà come aiutarvi!

 

Consigli per gli acquisti!Materasso-Lattice-viverezen

"Per migliorare le prestazioni sportive basta dormire bene." ultima modifica: 18 Maggio, 2016 da Redazione VivereZen