Cuscini come nuovi

Un metodo per smacchiare ed igienizzare i tuoi cuscini

 

I cuscini, federe e coprimaterasso sono tra gli elementi di casa che più tendono a sporcarsi, soprattutto la loro tonalità bianca; e questo è fastidioso. Acquisiscono un colore giallognolo e compaiono piccole macchie di sudore molto difficili da eliminare quando arriva il momento di lavarli.

L’importanza di pulirli, però, non è solo una questione estetica: con il passare dei giorni, in essi si accumulano acari e microbi pericolosi per la salute.

Per questo motivo, andrebbero lavati almeno 4 volte l’anno e, comunque, non bisognerebbe aspettare che i cuscini sembrino troppo sporchi per procedere al lavaggio. Più volte vengono lavati, maggiore sicurezza potrete garantire alla vostra famiglia. Eliminare le possibili macchie, inoltre, richiederà molto meno sforzo.

Oggi vogliamo condividere con voi una tecnica di lavaggio molto speciale con cui potrete igienizzare e far tornare bianchi come nuovi i vostri cuscini. Assicuratevi che il cuscino possa essere lavato in lavatrice e provateci!

Ingredienti

  • ½ tazza di borace (è un composto del boro, utilissimo per i lavori domestici, per combattere anche invasione di insetti o formiche, si trova in ferramenta)
  • 12 tazze d’acqua calda (3 litri)
  • ½ tazza di succo di limone (125 ml)
  • 1 tazza di acqua ossigenata (250 ml)

Preparazione

  • Togliete la federa o qualsiasi altro protettore usiate.
  • Fate fare alla lavatrice un ciclo con acqua calda e programmate due risciacqui.
  • Mescolate tutti gli ingredienti finché non saranno ben integrati e introducete in lavatrice
  • Mettete in lavatrice uno o due cuscini e aspettate che finisca il lavaggio.
  • Fate asciugare qualche ora al sole e, in generale, in un luogo aperto.

Un’ultima cosa: lo stesso composto può servire per smacchiare le camicie o, con un panno umido, il materasso.

"Cuscini come nuovi" ultima modifica: 27 Maggio, 2016 da Redazione VivereZen