Storia di un letto (poco) bio stregato

Abbiamo imparato ad apprezzare i letti in legno bio, specie quelli realizzati senza componenti metalliche e compatibili con l’uso del futon. Questa è però la storia – o meglio, la leggenda metropolitana – di un letto che di bio ha davvero poco.

Sembrava un letto così perbene

Casa Tallman

È il 1987 e siamo nella città di Horicon, nel Wisconsin. I coniugi Tallman stanno cercando mobili usati per arredare la loro casa in Larabee Street spendendo poco. Nel corso delle loro ricerche, si imbattono in un grazioso letto a castello di seconda mano. Il letto pare in ottime condizioni, nonostante sia usato.

La coppia mette il letto nella camera dei figli e ben presto cominciano a verificarsi fenomeni strani. Le radio si accendono da sole e i bambini affermano di vedere una donna aggirarsi nella stanza. La descrivono come una signora anziana, con lunghi capelli neri e occhi di brace. Parrebbe la tipica visione di chi ha mangiato troppo a cena, ma il fenomeno si ripete.

Dopo un po’ i Tallman decidono di rivolgersi al loro pastore per fare chiarezza.

Il diavolo sotto il letto

Letto in legno bioIl pastore visita la casa e vi percepisce una presenza maligna. Prova a benedirla, ma sa già che non basterà per riportare la pace a Larabee Street. Infatti, i fenomeni continuano, tanto da spingere la famiglia ad abbandonare la casa per rifugiarsi in un albergo.

La situazione è insostenibile: la coppia si rivolge a un esorcista di Madison, che individua la fonte dei problemi nel letto in legno a castello. Secondo l’uomo, era stato il letto di morte della donna che i bambini continuavano a vedere. La donna era in realtà una strega e si era rifugiata nel letto per non finire all’Inferno.

Una volta scoperta la fonte dei problemi, i Tallman fanno a pezzi il letto e lo bruciano in giardino. Quella è la fine del letto stregato di Larabee Street, almeno secondo la leggenda.

Qual è la morale?

Cosa ci insegna la storia dei coniugi Tallmann?

  1. Diffidare sempre dei letti di seconda mano.
  2. Comprare solo letti in legno bio da negozi di fiducia.
  3. Nel dubbio, convertirsi ai futon.

Consigli per gli acquisti

  • Il letto Bio Wood è un prodotto semplice, economico, e al tempo stesso completamente biologico.
  • Nessuno dei nostri letti a castello è maledetto. Guarda ad esempio il letto a castello Kamia.
  • Il letto Kalina invece è il letto a castello ideale per chi vuole abbinare un letto singolo e uno matrimoniale.

 

Storia di un letto (poco) bio stregato ultima modifica: 2017-12-02T09:00:42+00:00 da Redazione VivereZen