Pianta un albero con noi

FAQ
Le domande più comuni sui nostri servizi


  • Posso parlare con qualcuno per essere consigliato sul prodotto adatto alle mie esigenze? Certamente, chiamaci o inviaci una email indicando le tue esigenze. Ti forniremo tutta la consulenza di cui hai bisogno.

  • Come posso scrivervi? Tramite il form, tramite chat o whatsapp (389 095 1289).

  • Come faccio ad avere l’alberello? Dopo l’acquisto verrai contattato da Federica che ti fornirà un codice.

  • Ma viene piantato un alberello vero? Si! :) Guarda la nostra foresta creata in collaborazione con Treedom!

  • Attraverso quali canali posso ordinare? Oltre che tramite il sito, puoi farlo telefonicamente, tramite chat, whatsapp o e-mail. Inviando l’anagrafica, l’indirizzo ed il prodotto che ti interessa.

  • Come posso pagare? Bonifico, carta di credito, paypal, contrassegno (in contanti fino a 900 euro o con assegno circolare), finanziamento a interessi zero fino a 12 mesi o interessi ordinari fino a 48 mesi.

  • Posso avere la fattura? Si, basta richiederla al momento dell'ordine.

  • Posso usufruire del bonus mobili acquistando un prodotto presso di voi? Si.

  • Posso usufruire dell’iva agevolata per disabili? Si.

  • Come posso vedere lo stato del mio ordine? Accedi al sito con la tua e-mail e la tua password (accedi qui), poi vai nell’area utente, lì potrai vedere l’elenco dei tuoi ordini e il loro stato.

  • C’è una promozione in scadenza, come posso fare per non perderla? Non preoccuparti, puoi fare l’ordine senza impegno inserendo come pagamento il bonifico bancario, segneremo il tuo nominativo in modo da farti mantenere la promozione per 3 giorni oltre la scadenza.

  • Come si usa il codice promo? Basta inserirlo nel campo che trovi nel carrello.

  • Posso avere una offerta dedicata se acquisto più prodotti? Contattaci, cercheremo di studiare la migliore soluzione per te.

  • Avete un listino rivenditori o professionisti (Architetti)? Non c’è un listino dedicato, ma studiamo accordi specifici. Contattaci e chiedi di Giorgia, la responsabile commerciale.

  • Quali sono i tempi di spedizione? I tempi di spedizione dipendono dal prodotto.

    - Se è pronto magazzino (alcuni letti, tatami, divani, piumini Daunex, lenzuola Mymami o Creole): 5-7gg;
    - Se è un prodotto che viene realizzato al momento (futon, altro tessile): 15gg;
    - Se è arredo linea Milano o Torino fuori magazzino: 3 settimane;
    - Se è arredo nord Europa (linee Karup, Varsavia, Japandi, Balta, Salvaspazio) fuori magazzino: fino a 40gg;

    I tempi decorrono dalla ricezione del pagamento dell’ordine.

  • Quale corriere utilizzate? DHL, Arco spedizioni, Bartolini. Dipende dai prodotti e dalle zone di destino.

  • Quali sono i servizi di consegna disponibili, quanto costano?
    - Consegna al piano stradale (lu-ve), anche con giorno tassativo: Da € 13,99 (standard) a € 19,48 (assicurata);
    - Consegna al sabato: Da 50€ a 85€, in base a zona e volume. Domenica (NO);
    - Consegna al piano: Da 120€ a 180€, in base a zona e volume;
    - Consegna al piano più montaggio: a preventivo, in base ai prodotti e la zona;
    - Consegna in zone disagiate (es. Venezia laguna, isole minori): a preventivo.

  • Vengo avvisato per la consegna? Vieni chiamato telefonicamente il giorno prima per essere avvisato.

  • Posso decidere l’orario di consegna? No, non è previsto decidere un orario specifico. Quando il vettore di contatterà, potrai richiedere la consegna di mattina o di pomeriggio.

  • Posso monitorare la spedizione? Si, ti arriva un link con il tracking tramite e-mail.

  • Ritirate l’usato? No.

  • Quando posso buttare il vecchio letto o materasso? Ti consigliamo vivamente di attendere che arrivi il prodotto nuovo, a volte il corriere ritarda. Non prendertela poi con noi se ti trovi a dormire per terra! :)

  • Come funziona il diritto di recesso? Se sei un privato per legge puoi recedere entro 15 giorni dall’acquisto, ma VivereZen ti consente di avere 30 giorni per cambiare idea.
    Per recedere è sufficiente dare comunicazione tramite PEC, raccomandata o semplice e-mail. La richiesta di recesso tramite email non garantisce la ricezione della stessa, quindi non ha valore legale. Si consiglia di contattarci telefonicamente in modo da accertarsi dell'avvenuta ricezione.
    Ti verrà rimborsato l’intero importo dell’ordine (ad esclusione di eventuali servizi accessori come ad esempio consegna al sabato o spese di contrassegno), ci occuperemo del ritiro con nostro vettore ed a spese nostre. Fanno eccezione i materassi in lattice naturale 100% certificati che possono essere restituiti entro 100 giorni.

  • Quanto dura la garanzia? 2 anni come da norma di legge su tutti i prodotti, salvo 5 anni sui materassi.

  • Cosa faccio se il prodotto arriva danneggiato? Se il prodotto è particolarmente danneggiato rifiuta la consegna oppure ritirala firmando con riserva, fai delle fotografie degli scatoli e inviali a noi.

  • Se l'azienda possiede un certificato, vuol dire che tutti i prodotti sono certificati? No. La maggior parte dei certificati come FSC, PEFC, GOTS, euroLATEX certificano i singoli prodotti e non l'azienda. Questo significa che l'azienda può vendere prodotti sia certificati che non.

  • Cosa garantiscono le certificazioni? Possiamo sommariamente identificare 3 tipologie di certificazioni nel nostro ambito:
    - filiera controllata del prodotto (es. FSC, GOTS)
    - composizione del prodotto (es. eco-INSTITUT)
    - assenza (o percentuale entro norma di legge) di sostanze nocive (es. Eurolabel, Oeko-Tex)


FAQ
Le domande più comuni sui nostri prodotti


  • Dove posso vedere la merce e scegliere i colori? Avete negozi? Non abbiamo negozi, puoi venirci a trovare nello show room di Torino dove trovi futon, materassi e i letti linea Torino, o puoi venire a vedere le essenze dei legni e come si realizzano i letti nel laboratorio di Milano (non troverai letti lì!). Chiamaci per fissare un appuntamento.

  • Posso avere a casa dei campioni di legno o tessuto? Si! Gratuitamente, richedili cliccando qui.

  • Dove vengono realizzati i prodotti?
    - Tessile Vivere Zen, materassi, letti e divani linea Torino: Torino;
    - Letti Linea Milano: Milano;
    - Letti Karup, Varsavia, Japandi, Balta, Salvaspazio: Europa;
    - Tatami: Cina.

  • I prodotti sono personalizzabili? I Futon, i materassi, alcuni letti (linee Torino e Milano), e i tatami possono essere fatti su misura. Il prezzo può subire delle piccole variazioni in base al prodotto.

  • Fate prodotti su misura? Realizziamo mobili, armadi, cassettiere, porte scorrevoli, tavoli, materassi, futon, pavimentazioni con tatami, trapunte, piumini, testiere ed altri prodotti su misura. Contattaci, saremo lieti di studiare la soluzione per te.

  • Avete materassi in lattice 100% naturale? SI, il modello Gaia è 100% naturale, con certificazione ECO INSTITUT, EURO Latex, Eco Label; per vedere l'esatta percentuale di lattice di ogni prodotto vai nella sezione Materassi e Guanciali di queste FAQ.

  • Quale è la differenza tra futon e tatami? Il tatami è un pannello in paglia di riso pressata, si usa come base o pavimentazione sopra il pavimento normale, il futon è un materasso in cotone dallo stile giapponese.

  • Quale è la manutenzione da effettuare su un futon? Per favorire la traspirazione, la riduzione dell’umidità in eccesso che il cotone tende ad incamerare e per ripristinare un po' il volume delle falde di cotone, che si schiacciano con il tempo, i futon vanno battuti una volta ogni 2/3 settimane e rigirati per fare areare sia la parte superiore che inferiore del prodotto. È possibile utilizzare un battipanni per tappeti in giunco o legno. È bene far areare l’ambiente in cui vengono utilizzati o riposti i futon, un ambiente particolarmente umido potrebbe fare insorgere muffe. Se si ha la possibilità di farlo, esporre il prodotto per qualche ora al sole.

  • Su che tipologia di doghe posso poggiare i futon? E' preferibile utilizzare i futon su doghe rigide, per evitare che si creino avvallamenti.

  • I futon sono sfoderabili? No, la trapuntatura, che ha la funzione di tener ferme le falde, non lo consente. È assolutamente sconsigliato togliere la trapuntatura per lavare il rivestimento. Lo stesso si restringerebbe e sarebbe difficile reinserire le falde correttamente, rendendo inutilizzabile il prodotto.

  • Quali sono le imbottiture dei futon? I futon tradizionali sono imbottiti con solo cotone. In base alle esigenze, possono essere aggiunte lastre di lattice e/o cocco.

  • Quali sono i tipi di cotone sono utilizzati per le imbottiture? La tipologia di cotone è indicata in ogni singolo prodotto, di seguito le falde utilizzate.
    - Cotone biologico certificato (Organic Cotton): Vivere Zen predilige il cotone proveniente da agricoltura biologica, non trattato, che non faccia uso di pesticidi e che sia 100% naturale, senza altri prodotti di sintesi. Certificato OEKO-TEXT e GOTS.
    - Cotone naturale: questa dicitura indica i prodotti 100% cotone, realizzato in Italia, senza aggiunta di materie sintetiche. Non sbiancato o trattato chimicamente.
    - Cotone rilavorato: è cotone ricavato sottoponendo a una seconda cardatura il materiale in eccesso, avanzato dalle falde tagliate per la realizzazione di altri prodotti tessili. Il cotone rilavorato non va confuso con il cotone riciclato, ovvero quello ottenuto prendendo vecchi tessuti già usati. Il rilavorato a vista risulta meno bianco del cotone vergine, dal momento che può contenere una percentuale di tessuti colorati. La consistenza del cotone rilavorato è analoga al cotone naturale.

  • Come faccio a scegliere il futon più adatto per dormire? Se preferisci un supporto rigido, il più adeguato è il futon in solo cotone. Viceversa per un supporto più ergonomico, è meglio scegliere un’imbottitura in cotone e lattice. Il grado di ergonomia aumenta se vengono alternati due strati di lattice alle falde di cotone. Il giusto compromesso si raggiunge infine con l’aggiunta dell’inserto in cocco. Quest’ultimo ha anche una funzione ottimale relativa alla traspirazione.
    Guarda la nostra guida alla scelta del futon più adatto per dormire.

  • Quali futon possono essere arrotolati o piegati? Dipende dallo spessore e dalla composizione dell’imbottitura:
    - solo cotone da 3 a 8 cm si possono sia arrotolare che piegare
    - solo cotone da 11 a 14 cm possono essere piegati
    - da 14 cm in su o con inserti in cocco, diventa un po' difficile piegare il futon
    - in caso di inserti in lattice e /o cocco, non consigliamo di tenerli piegati a lungo, gli inserti potrebbero rovinarsi.

  • Potete realizzare un futon su misura per il mio divano? Certamente! Contattaci, ti faremo un preventivo ad hoc.

  • Posso mettere i tatami sulle doghe? Si, sulle doghe rigide.

  • Vorrei realizzare una pavimentazione in tatami. Fornite questo servizio? Si! I tatami possono essere posti direttamente sul pavimento. Inviaci le misure dell'area che vuoi coprire e ti forniremo un progetto ad hoc.

  • Qual è lo spessore più adeguato da scegliere? Se i tatami sono utilizzati come pavimentazione, consigliamo lo spessore da 2,5 cm, in quanto più leggeri e facili da spostare, ma sono altrettanto adatti quelli tradizionali da 5,5 cm. Se dovessero servire come base letto, in palestra, in un centro shiatsu o palestra di arti marziali, consigliamo lo spessore da 5,5 cm. La paglia all’interno del tatami lo rende meno rigido e permette di assorbire meglio gli urti.

  • Perché vedo colori diversi sulla superficie dei tatami? Il giunco che ricopre i tatami, si ossida nel tempo e “matura” passando dal verde al giallo paglierino. Quindi il colore dipende dall’età del tatami stesso.

  • Di che materiale sono fatti i tatami? Il rivestimento superiore è realizzato con giunco intrecciato, quello inferiore in carta antitarmica. In base allo spessore che possiedono, l’interno del tatami è composto da:
    - fibra di legno i tatami pieghevoli con spessore 1,2 cm;
    - fibra di cocco i tatami pieghevoli con spessore 2,5 cm;
    - fibra di legno i tatami con spessore 2,5 cm;
    - paglia di riso pressata i tatami con spessore 5,5 cm.

  • Quanto pesano i tatami? Ecco il peso delle misure più diffuse:
    - tatami pieghevoli 90x200 cm, spessore 1,2 cm: 2 kg;
    - tatami pieghevoli a separé in cocco 160x200 cm, spessore 2,5 cm: 10 kg;
    - tatami 90x200 cm, spessore 2,5 cm: 13 kg;
    - tatami 90x200 cm, spessore 5,5 cm: 28 kg.

  • Come si puliscono i tatami? Si può utilizzare l'aspirapolvere, facendo attenzione che le ruotine non si incastrino nel giunco.

  • Qual è l’altezza standard di un letto? I letti occidentali possiedono mediamente un’altezza di 40 cm, escluso il materasso; la seduta quindi è mediamente a 55-60cm da terra.

  • Quali sono le altezze dei vostri letti? I letti di Vivere Zen variano da un’altezza rasoterra (pedane o cornici) ad un’altezza di 40 cm, escluso il materasso.

  • Se acquisto un letto, quale misura del materasso devo scegliere? La misura del materasso deve essere la stessa delle misure interne del letto.

  • Tutti i letti sono forniti di doghe? Si, tranne le cornici per tatami.

  • Che differenza c’è fra un letto con doghe ed uno con tatami? I tatami sopra le doghe aumentano la rigidità del letto. I tatami sono comunemente usati in Giappone come base letto su cui poggiare i futon. E' possibile comunque poggiare il futon direttamente sulle doghe ottenendo una minore rigidità. Non è consigliato mettere materassi in lattice naturale sui tatami perchè richiedono una maggiore traspirazione.
    Dal punto di vista estetico si può prendere un letto con tatami con un futon più stretto in modo da far vedere due strisce laterali dei tatami ai lati del futon.

  • Sulla pagina del prodotto posso scegliere “con doghe” oppure “doghe + tatami”. Cosa vuol dire? Puoi scegliere se poggiare direttamente il materasso o il futon sulle doghe oppure aggiungere i tatami sopra le doghe per uno stile più giapponese ed una portanza più rigida. Attenzione però che è sconsigliato mettere materassi lattice naturale 100% sui tatami, questi richiedono maggiore traspirazione.

  • Avete letti singoli? Si. La maggior parte dei letti sono disponibili nelle misure singoli, piazza e mezza, matrimoniale e king size. In ogni scheda prodotto sono presenti tutte le misure disponibili. Se necessiti di una misura non presente contattaci, per alcuni modelli possiamo realizzare misure ad hoc.

  • Qual è la differenza fra lattice naturale e il lattice naturale 100%? La differenza sta nella quantità di lattice naturale ricavato dall’albero della gomma (Hevea Brasiliensis), utilizzato per la realizzazione delle lastre. La nomenclatura varia per legge in base alla percentuale di lattice naturale. Quando il materasso non è esclusivamente fatto con lattice naturale il resto è costituito da lattice di sintesi.

    ATTENZIONE: La dicitura a norma di legge NON corrisponde in modo preciso alla reale percentuale di lattice naturale (vedi tabella di seguito). La norma cui fa riferimento è:

    Diciture di legge usate in genere
    Nomenclatura secondo la norma: Composizione prevista dalla norma:
    Materasso in lattice 100% naturale Almeno l’85% di lattice naturale
    Materasso in lattice di origine naturale Almeno il 15% di lattice naturale


  • Come faccio a distinguere i materassi 100% naturali da quelli 85% naturali, dato che la norma di legge non lo prevede? E' possibile essere certi della composizione di un materasso 100% lattice naturale se possiede una delle seguenti certificazioni: Eco-INSTITUT, QUL o GOLS. Quest'ultima certificazioni non è diffusa in Europa. I nostri materassi della linea Gaia sono certificati Eco-INSTITUT.


  • Come faccio ad essere certo che un materasso 100% naturale, che secondo norma di legge deve contenere almeno 85% di lattice naturale, rispetti questo requisito? Non vi è una certificazione che garantisca questo standard. L'unica alternativa è scegliere un prodotto 100% naturale con certificazione Eco-INSTITUT, QUL o GOLS.


  • Le certificazioni "euroLATEX Eco Standard" garantiscono la percentuale di lattice naturale contenuta nelle lastre? No, le certificazioni euroLATEX verificano l'assenza o la presenza al di sotto delle norme di legge di sostanze nocive quali metalli pesanti, VOC, nitrosammine, pesticidi e solventi. Al pari dell'euroLATEX le certificazioni EU Ecolabel ed LGA verificano la eco-compatibilità e sicurezza personale in termini di tolleranza massima delle sostanze potenzialmente nocive.


  • Quale è la composizione REALE dei vostri materassi in lattice?

    I materassi Vivere Zen
    Linea: Composizione:
    Gaia FSC 100% lattice naturale 100% naturale. Certificato FSC, Eco-INSTITUT ed euroLATEX
    Gaia 100% lattice naturale / naturale + cocco 100% naturale. Certificato Eco-INSTITUT ed euroLATEX
    Combo Zen 100% lattice naturale 85% naturale, 15% di sintesi. Certificato euroLATEX
    Life - Presidio Medico 100% lattice naturale 85% naturale, 15% di sintesi. Certificato euroLATEX
    Root naturale 15% naturale, 85% di sintesi


  • Di quale manutenzione ha necessità un materasso in lattice? È consigliato far areare l'ambiente giornalmente e capovolgere il materasso una volta ogni 2-3 mesi, in modo da far prendere aria sia alla parte superiore che inferiore.


  • Che densità hanno i vostri materassi in lattice?
    Linea: Portanza e peso relativo:
    Gaia 100% lattice naturale Medio 75Kg, Rigido 80Kg m3
    Combo Zen 100% lattice naturale Medio 70Kg, Rigido 75Kg m3
    Life - Presidio Medico 100% lattice naturale Medio 70Kg, Rigido 75Kg m3
    Root naturale Medio 65Kg, Rigido 70Kg m3

  • Quanto pesano i materassi in lattice Vivere Zen? Il peso cambia in base alla densità ed alla misura, di seguito alcuni esempi.
    Gaia, lastra 18 cm, 100% lattice, portanza media:
    - singolo (80-90 cm) 22 kg compresa la fodera;
    - piazza e mezza (120-140 cm) 33 kg compresa la fodera;
    - matrimoniale (160 cm) 44 kg compresa la fodera;
    - king size (180 cm) 50 kg compresa la fodera.

  • Avete futon per bambini dello stesso spessore di un futon per adulti (14 cm)? Si. Consigliamo in alternativa, se lo spazio a disposizione lo consente, di acquistarne uno con lunghezza per adulti, sia per poterlo sfruttare in seguito, sia per potersi sdraiare accanto al proprio bimbo.

  • Visto l’eventuale rischio di pipì a letto, si può mettere sopra il futon un coprimaterasso impermeabile? Non è consigliato, perchè il futon ha necessità di traspirare. Da mamma (Giorgia) ti consiglio una traversina da riporre la sera e rimuovere al mattino.



Rassegna Stampa


Certificazioni


FSC
ECO Institut
EuroLatex
Latexco
ICEA
GOTS
Oeko-Tex



Bio Arredamento
Vivere Zen è un marchio di Iside Web, gestito da Uketis srls
p.iva IT06473130828
Vieni a trovarci a Milano e Torino
Rate in Rete Consel TrovaPrezzi Shoppydoo
Ecommerce realizzato con Negozio Elettronico