Pianta un albero con noi
Scegli sostenibile: 10% di sconto ed un albero piantato. Richiedi il codice >>

I materiali del futon

Cotone

Rispetto ai vecchi materassi con un’imbottitura a fiocchi, i nostri futon vengono realizzati con una lavorazione a falde, ovvero le lastre di tessuto che vengono messe una sopra l’altra. Ciò garantisce che l’imbottitura si schiacci in maniera più uniforme, diminuendo la necessità di manutenzione. Il cotone ha la proprietà di assorbire l'umidità e contribuisce alla traspirazione del corpo, mantenendo stabile la temperatura basale.

Cotone Biologico

Scegli un futon in cotone Biologico, detto anche Organic Cotton. Le piante di cotone impoveriscono il terreno. Per far sì che ciò non accada, le coltivazioni biologiche utilizzano la rotazione naturale dei campi. Le coltivazioni Bio non fanno uso di pesticidi o altre sostanze chimiche, e offrono garanzia di tutela sia per il prodotto finito che per le condizioni di vita dei contadini.

Cotone Biologico Certificato

Se il prodotto che stai acquistando riporta la dicitura Cotone Biologico Certificato, un ente esterno si è incaricato di controllarne la qualità. Gli standard richiesti per l’applicazione del marchio GOTS sono stati dunque rispettati in ogni singolo passaggio. GOTS o Global Organic Textile Standard è il marchio internazionale per i prodotti tessili Bio.

Cotone rilavorato

Viene ricavato ricardando il cotone avanzato dalla realizzazione di altri futon, materassi o cuscini. Potrebbe presentare delle tracce di colore all’interno. La scelta di riutilizzare il materiale in eccesso aumenta ovviamente la sostenibilità dei prodotti.

Lana

La lana ha una consistenza simile a quella del cotone, e una capacità di assorbire l’umidità ancora più grande. È un materiale isolante, trattiene quindi il calore. A catalogo troverai futon in lana o lana vergine, ovvero lana ricavata esclusivamente dalla tosatura e non utilizzata in precedenza. La lana è un materiale tipico della nostra tradizione, ma a differenza dei materassi della nonna, la lana è lavorata a falde uniformi, che diminuiscono la necessità di manutenzione, proprio come per il cotone. Rispetto al cotone la lana resiste meglio alla muffa, specie se all’interno è stata inserita una lastra di cocco.

Fibra di cocco, lastre di lattice

Nei futon più moderni è facile trovare degli inserti spessi circa tre centimetri, in cocco o lattice, elementi naturali che aumentano traspirazione, elasticità ed ergonomia del prodotto finale. Il cocco fa da camera d’aria, come se si trattasse di una molla naturale. Il lattice rende il materasso più morbido. Sia il cocco che il lattice, posti al centro degli strati di cotone, fanno sì che si schiaccino meno, tendendo ferme le falde di cotone.

RASSEGNA STAMPA:AnsaADNkronos4ecomMilano Fashion WeekTreeDom

Bio Arredamento
Vivere Zen è un marchio di Iside Web, gestito da Uketis srls
p.iva IT06473130828
Vieni a trovarci a Milano e Torino
Rate in Rete Consel TrovaPrezzi Shoppydoo
Ecommerce realizzato con Negozio Elettronico